3294162186 [email protected]

Visita guidata al Museo del Duomo di Milano

Dopo anni di restauro e riallestimento, il Nuovo Museo del Duomo rivela oggi al pubblico un’immagine completamente nuova e coinvolgente: oltre 2000 metri quadrati di spazio espositivo, che all’interno di Palazzo Reale accolgono un enorme patrimonio culturale e artistico di sorprendente varietà e rara bellezza.

Museo del Duomo di Milano

Tredici aree tematiche che raccolgono una composita collezione d’opere scultoree, rappresentative dell’arte ottocentesca, dal Neoclassicismo alla Scapigliature, verso il Liberty, oltre a dipinti, vetrate, arazzi, terrecotte e gessi, dal XV secolo a oggi, per un totale di oltre duecento lavori, che raccontano seicento anni e più del lavoro di artisti famosi e maestranze sconosciute,

scolpiti nel marmo e nella storia, dalle origini del cantiere alla realizzazione della prima guglia fino agli sviluppi in epoca viscontea della Fabbrica Laboratorio del Duomo e dell’arte vetraria, tra i primi del Quattrocento e la metà del Cinquecento. Inoltre vi sono gli arazzi dei Gonzaga, donati da Carlo Borromeo alla Veneranda Fabbrica; i battenti bronzei delle cinque porte di facciata e i modelli architettonici lignei, che tanta importanza ebbero nella progettazione e sperimentazione della costruzione, tra i quali il suggestivo modellone del Duomo, in scala 1:20, realizzato nel 1519 in tiglio e noce da Bernardino Zenale e finito di completare nel XIX secolo.

Nella sala del Tesoro del Capitolo scoprite invece il Grande Tesoro del Duomo, chiuso per secoli negli armadi delle sacrestie della cattedrale e composto da oggetti liturgici, statue in argento, ori e cimeli dell’arte orafa paleocristiana, medievale, rinascimentale e seicentesca, fino all’Ottocento. Una passeggiata nel tempo emozionante e creativa, imprescindibile per preziosità ed elevato valore storico.

Richiedi un preventivo personalizzato

9 + 6 =