3294162186 [email protected]

Visita guidata al Museo Teatrale della Scala

Itinerartis organizza visite guidate al Museo Teatrale della Scala, un tour che vi porterà a scoprire la Sala del Teatro, il palco reale e i meccanismi sofisticati del palcoscenico. 

Visita guidata Museo Teatrale della Scala

Voluto dall’Imperatrice Maria Teresa d’Austria, costruito su un progetto d’impianto neoclassico dell’architetto Giuseppe Piermarini e inaugurato nel 1778, il Teatro alla Scala deve il proprio nome alla chiesa di Santa Maria alla Scala, sul sito della quale era stato edificato. In seguito al bombardamento del 1943, che provocò il crollo del soffitto della sala, di parte delle gallerie e del palcoscenico, il teatro fu in parte ricostruito e riaperto nel 1946, per poi, tra il 2002 e il 2004, affrontare un ancora più profondo intervento di rifacimento e ammodernamento del palcoscenico.

Un palcoscenico celeberrimo, che da duecento quarantatré anni ospita gli artisti più apprezzati e acclamati al mondo, e sulle assi del quale sono state rappresentate le opere più celebri e non solo dell’intero repertorio di melodramma, balletto e sinfonico, proiettando la sua intramontabile fama nel mondo. Oggi come ieri, al Teatro alla Scala, come scrive Stendhal: “È impossibile immaginare qualcosa di più grandioso, solenne e nuovo”.
Se desiderate vivere un’esperienza unica e completa della storia musicale di Milano, e comprendere appieno l’importanza musicale e teatrale del Teatro alla Scala, il suo Museo è senza dubbio il luogo ideale.

Le sale ospitano strumenti d’epoca, tra i quali il pianoforte appartenuto a Franz Liszt, ceramiche e porcellane raffiguranti le maschere della storia dell’arte, dipinti delle cantanti liriche più famose, come Maria Callas e Renata Tebaldi, inoltre costumi di scena, bozzetti scenografici, lettere di compositori, a rappresentazione di una creatività e di una sapienza artistica superlative, da sempre ammirate nel mondo.

Richiedi un preventivo personalizzato

1 + 4 =